Archive for febbraio, 2009

Da uno studio sui ragazzi obesi alle visite di leva: l’azione combinata di obesità e fumo negli adolescenti influisce sulla mortalità

giovedì, febbraio 26th, 2009

full-metal-jacket

Il Sergente Hartman ed il soldato Palla di Lardo nel film Full Metal Jacket

Il British Medical Journal ha pubblicato un interessante studio secondo il quale gli adolescenti che a 18 anni sono obesi e fumatori hanno un tasso di mortalità superiore rispetto ai coetanei che non hanno tali problemi.

Lo studio è stato condotto dagli autorevoli Karolinska University Hospital di Stoccolma e Uppsala University Hospital di Uppsala  in Svezia con l’obiettivo di approfondire l’incidenza di sovrappeso e abitudine al fumo nell’età adolescenziale sulla mortalità degli adulti.

Per raggiungere l’obiettivo i ricercatori hanno fatto riferimento ai registri delle visite di leva dell’esercito svedese, al registro delle cause di morte e ai dai censimenti della popolazione, analizzando un targhet di 45 920 uomini svedesi seguiti per la bellezza di 38 anni.

I risultati sono preoccupanti perchè Le analisi hanno rivelato che per quelli che nel periodo in cui sono stati esaminati erano sovrappeso, il rischio di morire prematuramente era tre volte più alto rispetto ai soggetti normopeso, mentre l’essere obesi più che raddoppiava il rischio.

I ricercatori fanno notare che questi rischi sono confrontabili con quelli associati al fumare. “Nella tarda adolescenza il sovrappeso si è rivelato rischioso quanto fumare da 1 a 10 sigarette al giorno, mentre l’obesità quanto il fumare oltre 10 sigarette al giorno,” scrivono gli scienziati.

Che fregatura: non solo l’adolescenza fa schifo quando sei obeso, ma non puoi neanche goderti la vita quando bene o male dell’obesità, salvo che per motivi clinici, te ne dovrebbe fregare poco o niente, ovvero dopo i 50 anni.

Considerazioni sarcatische a parte questo studio ci dovrebbe far riflettere sull’importanza di educare i nostri figli ad avere dei regimi alimentari corretti e fare attività fisica (oltre che ovviamente non fumare, non drogarsi, non fare i bulli a scuola…).

Che lavoraccio fare i genitori!

Popularity: 2% [?]

Nonostante tutto andiamo avanti

giovedì, febbraio 26th, 2009

Sono appena stato dal dietologo, anche questo mese ho perso circa 3 kg.

Dietometro-26-2-09

Il mio dietometro aggiornato al 26-2-09 cliccare per ingrandire

Devo dire che sinceramente non ci speravo perché a gennaio mi sono infortunato giocando a rugby e quindi la quantità di attività fisica che faccio è drasticamente diminuita.  L’inverno poi non mi aiuta come stagione perché quando fa freddo e piove tendo ad innervosirmi e se sono nervoso mangio di più..Oltre a questo devo aggiungere alcuni eventi mondani e familiari che mi hanno portato a più di una cena.

Insomma, ho diminuito l’attività fisica (che è passata da 7 ore in campo a massimo 2 sulla cyclette) e mangiato cose che non dovevo mangiare (frappe, dolci vari, primi molto conditi, birra, rhum..)

Eppure i risultati ci sono stati lo stesso.

Probabilmente è dovuto al fatto che, bene o male, anche se di tanto in tanto rompo la dieta, nel complesso mi sto comportando bene. In particolare in ufficio dove faccio dei pranzi estremamente magri e semplici.

Da quando ho iniziato la dieta che mi hanno prescritto i dottori dell’unità di endocrinologia diabetologica del Fate Bene Fratelli ho perso la bellezza di 13 kg, un buon risultato se si considera che sono passati solo 3 mesi e mezzo.

Spero comunque di poter accelerare il ritmo con l’arrivo della primavera e dell’estate, non mi dispiacerebbe poter acquistare dei vestiti decenti durante i prossimi saldi.

Popularity: 1% [?]

Mc Donald’s – Amore, odio e generalizzazione

martedì, febbraio 10th, 2009
SuperSizeMe

La locandina del film Super Size Me

Cosa pensate se vi dico Mc Donald’s?

Spulciando nei ricordi i più giovani forse penseranno a feste di compleanno mentre i meno giovani a quando ci sono andati per la prima volta all’estero.  Chi abita a Roma ed ha la mia età immagino penserà a quando si andava a quello di Piazza di Spagna e poi si proseguiva facendo “lo struscio” su Via del Corso.

Più o meno tutti faremo un lungo sospiro pensando al sapore di alcuni prodotti (io impazzisco per il Sundae al cioccolato) ed un altrettanto lungo respiro pensando a quanto i cibi saporiti venduti dalla celebre multinazionale possano essere dannosi per il nostro fegato.

Girando per la rete ho trovato questo simpatico video che introducendo il “Big Butt Menu” enfatizza uno degli principali effetti  collaterali  che il consumare pasti troppo spesso al Mc Donald’s può provocare.

Il dietologo mi ha proibito nella maniera più assoluta di frequentarlo, dicendomi che, se anche prendessi un hamburger senza nulla, farei un danno alla mia dieta perchè al Mc Donald’s anche il pane è incredibilmente grasso.

Per ora quindi non se ne parla. Una volta finita la dieta però ci tronerò di tanto in tanto, perchè, anche se non paragonabile in termini di sapori con quanto offerto dalla cucina italiana, per il pasto al volo quando si ha fretta e si vuole spendere poco il Mc Donald’s rimane un punto di riferimento.

Popularity: 1% [?]

Regime alimentare

lunedì, febbraio 9th, 2009

Regime Alimentare

Regime alimentare: Stalin in versione Nando Mericoni che mangia spaghetti

La dieta sta funzionando.

Me lo dicono mia moglie, la bilancia, i buchi della cinta, lo specchio e gli amici e colleghi che sempre più spesso mi fanno la stessa domanda: “che dieta fai?”

All’inizio del mio percorso rispondevo : “faccio una dieta non dissociata, dove c’è tutto, le porzioni sono abbondanti, olio d’oliva solo a crudo e niente di fritto”.

La risposta che invece mi trovo a dare ultimamente è: “non sono a dieta, seguo un regime alimentare corretto“.

Dico così perché la parola “dieta” ha il sapore di  qualcosa di temporaneo, qualcosa che nasce per raggiungere un obiettivo e poi morire, mentre la parola “regime” (dal termine latino Règere da cui viene anche il termine  regola) mi da l’idea di qualcosa di più stabile e appunto regolato… qualcosa destinato a durare nel tempo.

Perché dico questo?

Perché in più di una occasione mi è capitato di dimagrire e, non appena finita la dieta e riprese le vecchie abitudini alimentari sbagliate, ingrassare nuovamente alla velocità della luce.

http://www.etimo.it/gifpic/11/7f3db7.png

Etimologia del termine "regime" tratta dal dizionario Etimologico Italiano

Stavolta sto cominciando a metabolizzare il fatto che l’alimentazione corretta dovrà necessariamente accompagnarmi per tutta la vita.

La novità è che non mi dispiace affatto perché sono tali i benefici e la sensazione di benessere che sto vivendo grazie ad un regime alimentare corretto che sono contento di questa consapevolezza.

Prof Giorgio Calabrese

Il simpatico Prof. Calabrese sarebbe orgoglioso di me?

D’altra parte, quella che io ho scherzosamente chiamato la dieta del rugbysta, altro non è che una sanissima dieta mediterranea con qualche proteina in più.

Allo stesso modo sono consapevole del fatto che dovrò, per quanto possibile, continuare a fare attività fisica per il resto della mia vita e che la mia dieta sarà necessariamente sempre influenzata dalla quantità di attività fisica che farò.

La cosa bella è che, come ho detto, non mi dispiace affatto.

Popularity: 2% [?]